Girella Tiramisù (Tiramisù swirls)

Buona WeekEnd di Liberazione cari amici! Vi sentite ancora appesantiti dalle festività pasquali oppure come me ancora state combattendo con i chili di troppo lasciati dal Natale e quindi non avete notato molta differenza in questa ultima settimana?! A bocca aperta

I wish you are spending a nice weekend, dear friends. Did you gain some weight during the Easter holydays and thinking about a diet? Or were you still struggle with Christmas wheigt, as I do, and didn’t care so much?!

In ogni caso non aspettatevi una ricettina dietetica! No no! Oggi dolcetto sfizioso, un po’ elaborato ma che merita, merita, merita! Si tratta di una girella al gusto tiramisù, trovata sul mitico Tiramisù e Chantilly di Montersino. Le particolarità sono due: un biscuit rollè sottilissimo e flessibile, e la crema tiramisù al burro. Una bontà indescrivibile. Può essere conservato in congelatore, così non avrete tentazioni intorno, ma un dolcetto di sicuro successo se arrivano amici inattesi. E poi, quelle uova di cioccolato ancora da aprire devono pur essere consumate, no?
However… I said “no!” to light recipe today! Today I present you this amazing Tiramisù roll which I made one year ago and was still waiting to meet you!  The recipe is a bit complex, but you can split the preparation in more days. Please follow a recipe for a thin biscuit rollè, it will remailn moist and will not break itself while you are rolling it. You can find my recipe at this link, but feel free to use another recipe if you feel comfortable with that.

girella tiramisù

Avanti allora, carta e penna e via a fare la spesa!

Ingredienti per 8 persone – Ingredients for 8 servings

300g biscuit rollè sottile (qui la ricetta)  biscuit rollè
250g zucchero semolato  sugar
75g acqua water
140g tuorli yolks
250g burro butter
250g mascarpone mascarpone cheese
1g polpa di bacca di vaniglia vanilla beans seeds
200g caffè espresso italian style espresso coffee
100g cioccolato fondente  chocolate
q.b. cacao cocoa

Procedimento – Method

1. Preparate (anche in anticipo) il biscuit rollè seguendo la ricetta che trovate a questo link. Potete preparare 1/2 dose, in ogni caso l’eventuale avanzo può essere congelato e utilizzato in altre preparazioni. Abbiate cura di mantenervi al di sotto del centimetro di spessore. Prepare (even some day before) the biscuit rollè, high less than 1 cm. You can follow the recipe at this link . Half dosage will suit for this recipe, but you can do the whole dosage and store in the freezer the other biscuit for other preparations.
2. Preparate la base tiramisù pastorizzata (pate à bomb). In un pentolino versate l’acqua con lo zucchero e portate a 121°. Nel frattempo con un frullino o nella planetaria sbattete i tuorli. Quando lo zucchero è arrivato alla giusta temperatura versatelo a filo suo tuorli e continuate a sbattere alla massima velocità fino a raffreddamento (per maggiori dettagli sul procedimento vai alla ricetta base).  Prepare the pate à bomb, it is like the italian meringue but with yolks: Boil the water and the sugar until the “soft ball stage”, While the sugar is cooking whip the yolks. When the sugar is ready puor it in the yolks and continue whipping. Pour the sugar on the side of the bowl. Whip at the maximun speed until it cool down. Fore more info see the whole recipe here.
3. Aiutandovi con le fruste unite anche il mascarpone, i semi di vaniglia ed il burro a temperatura ambiente. Frullate il tutto solo il tempo necessario per amalgamare per bene i vari ingredienti. Se sbattete troppo rischiate che il burro vi si separi (come è successo a me) dando alla crema un aspetto sgranato. Se accade, poco male. Ne soffrirà un po’ l’aspetto estetico ma il gusto rimarrà comunque buonissimo! A piacere unite la punta di un cucchiaino di caffè in polvere. Using the whip, add the mascarpone, the vanilla and then the butter. Whip until all it is smooth, not more, otherwise (as I did) the butter will separe itself and give to the mixture a grained texture (however the taste will be good as well!!!).
4. Componiamo il dolce: Stendere sul pinao di lavoro un foglio di pellicola o carta da forno. Adagiarvi il biscuit rollè già sagomato sui bordi e bagnarlo con il caffè espresso (eventualmente un po’ allungato o zuccherato, io lo preferisco amaro. Aiutandovi con una spatola, quindi, spalmate su tutto il biscuit la crema al burro e mascarpone (con le dosi in ricetta dovreste ottenere due rotoli).  Assemble: put the biscuit rollè, on a baking sheet. Soak it with some coffee (I prefer to not add sugar, but you can add some while it is still hot if you prefer to). Using a spatula spread the butter and mascarpone cream all over the biscuit. You shall obtain 2 rolls.

girella tiramisù

5. Arrotolate il biscuit sul lato lungo, cercando di tenervi ben stretti. Avvolgetelo quindi nella pellicola per alimenti e sistematelo in freezer a rassodare. Può essere mantenuto in freezer anche per qualche settimana lasciando i successivi passaggi al momento del servizio. L’importante è che il rotolo venga tagliato da congelato, in questa maniera otterrete delle fette non schiacciate ed eviterete che il ripieno fuoriesca a causa della pressione del coltello.  Roll the biscuit as thight as you can. Roll it in clingfilm and put in the freezer until it is nice and hard (at least two hours). At this stage the rolls can be storage also for more time (some weeks) and deserve the next steps for the time you will serve them.The important thing is to cut the slices while the roll is still hard: in this way it will mantain its round shape and the cream will not run out under the pressure of the knife.

girella tiramisù

6. Al momento del servizio procedete con la glassatura e decorazione finale. Estraete il rotolo dal freezer, liberatelo dalla pellicola e spennellatelo con il cioccolato fuso (non temperato). Rotolatelo nel cacao, quindi tagliate a fette e servite a temperatura ambiente (a temperatura di frigo il burro renderebbe la crema troppo solida)  At the serving time, remove the clingfilm, melt some chocolate and spread it all over the roll. Rhen sprinkle with some cocoa.Cut in slices and serve at room temperature, otherwise the butter will make the cream a little hard.

girella tiramisù

Il vostro prossimo tiramisù preferito! Parola di Cle! So… let me introduce you… your next favourite Tiramisù! 

girella tiramisù

 


Potrebbero interessarti anche (see also)

One-bite-size Tiramisù Lollipop Tiramisù Tiramisù torronato

 

Annunci

Tiramisù su stecco (Tiramisù on a Stick)

Nel post precedente quando abbiamo parlato dei Savoiardi vi ho dato un’anticipazione della ricetta di oggi: tiramisù su stecco, ovvero una morbidissima goduriosissima mousse al mascarpone e cioccolato bianco, adagiata su un biscotto savoiardo, avvolta da una glassa al cioccolato… il tutto formato lollipop! All’apparenza un gelato, in realtà il tiramisù più godurioso che possiate mai immaginare di portarvi a spasso! Irresistibile! Un peccato non provarlo!
At the end of the last post I mentioned that we were to talk about that amazing lollipop shaped tiramisù ! What are we talking about? White chocolate and mascarpone mousse matched with a savoiardo biscuit, cuddled by a chocolate icing… all on a ice cream stick. It seems an ice cream, but it is the most delicious tiramisù you’ll ever carry around !

lollipop tiramisù

Naturalmente condizione imprescindibile della ricetta è che facciate da voi i savoiardi e che li cuociate con lo stecco di legno, in modo che il biscotto abbia la forma giusta e sia ben fissato al supporto. Come avete visto però preparare i savoiardi in casa non è assolutamente difficile! Allora siete pronti?
Of course you are expected to prepare also the savoiardo biscuits, since you will need them in a different shape that the one you shall find around, and becouse they need to have inside the “ice cream stick”. So, are you ready?

Ingredienti (Ingredients)

  • 400g savoiardi (savoiardo biscuits – here the recipe of ladyfingers biscuits)
    per la crema al mascarpone e cioccolato bianco:
    (for the white chocolate and mascarpone mousse)
  • 125g crema pasticcera  (custard)
  • 300g cioccolato bianco (white chocolate)
  • 350g mascarpone (mascarpone cheese)
  • 250g panna montata (whipped cream)
  • 5g caffè macinato (coffee powder)
    Per completare:
    (To complete)
  • 150g cioccolato fondente 70% (plain chocolate)
  • 100g burro di cacao o olio di riso o semi di arachide (peanut oil or cocoa butter)
  • cacao in polvere (cocoa powder)
  • caffè espresso preparato al momento (italian espresso coffee)

Preparazione (Method):

Se qualcosa non è chiaro potete sempre fare riferimento al video di Montersino.

  1. Preparare i savoiardi: preparate l’impasto dei savoiardi seguendo la ricetta che trovate qui ovvero quella da voi collaudata in passato. Sistemate degli stecchini di legno (come quelli del gelato) su una teglia coperta con carta da forno, opportunamente distanziati, e formate i savoiardi della forma che preferite (tondi o lunghi) con una bocchetta liscia di diametro 10/12mm. Infornate e cuocete normalmente. Durante la cottura il bastoncino di legno si salderà perfettamente al biscotto, come vedete in foto.
    (Prepare the savoiardo biscuits as per the previous recipe but cook them on some ice cream stick: put the sticks on the baking tin, then squeeze the batter on the sticks , and bake. You can shape them as you prefer)
    savoiardi su stecco
  2. Preparate la crema al mascarpone e cioccolato bianco: scaldare leggermente la crema pasticcera (anche nel microonde) a parte fondere il cioccolato bianco (a bagnomaria o nel microonde, in quest’ultimo caso fate attenzione perché potrebbe bruciare) e unirlo alla crema pasticcera. Quando il composto è ben stemperato (una temperatura di circa 25°C) unire anche il mascarpone e la panna montata. Aromatizzare il tutto con un pizzico di caffè macinato (quello che usate per la moka) e a piacere un po’ di liquore al caffè.
    (Prepare the mousse: melt the chocolate and mix it with the custard. If needed lightly warm up the custard in the microwave. When the custard and the chocolate mixture is at room temperature, add the mascarpone cheese and the whipped cream. Add a pinch of coffee powder.)
    2012-12-16 14.04.29
  3. Trasferite la mousse così ottenuta in un sac à poche con bocchetta liscia delo stesso diametro di quella usata per formare i savoiardi (10/12mm).
    (Put the mousse in a sac à poche with the same tip you used to shape the savoiardo biscuits)
  4. Sistemare i savoiardi un una teglia o un vassoio che possa poi essere messo dritto nel vostro freezer. Bagnare leggermente i savoiardi con il caffè appena fatto (eventualmente zuccherato o allungato con dell’acqua, a seconda dei vostri gusti, io ho usato caffè non zuccherato, perché la mousse è abbastanza dolce). Non eccedere con la bagna, altrimenti rischiate che il biscotto non rimanga sullo stecco, utilizzate un pennellino se possibile.
    (Put the savoiardo biscuits in a pan which can be put in your freezer. Lightly soak them with some coffee – I prefer it without sugar for this recipe – Not too much soak to avoid the biscuits to fell down from the stick!)
    2012-12-16 14.20.50
  5. A questo punto spremere la mousse al cioccolato bianco su ogni savoiardo. Quindi trasferire in congelatore e far rassodare per bene (oppure conservateli così in freezer per qualche settimana e poi andate avanti con la ricetta quando li vorrete servire)
    (Then squeeze the mousse on the soaked biscuits and store in the freezer)2012-12-16 14.32.57
  6. Al momento del servizio preparare la copertura al cioccolato: fondere il cioccolato in un recipienti piuttosto profondo e diluirlo con del burro di cacao o dell’olio di riso o di semi di arachidi. Importante: il recipiente deve essere abbastanza profondo in modo che possiate immergere i vostri tiramisù completamente nel cioccolato. Il cioccolato va necessariamente diluito con dell’olio di semi o con del burro di cacao, altrimenti lo strato che si formerà sarà troppo spesso e duro. Se usate il burro di cacao la copertura sarà non solo sottile ma anche croccante. Cmq l’olio di semi va benissimo!
    (When you want to serve the lollipop tiramisù prepare the chocolate icing: melt the chocolate in a bowl high enough to contain the biscuits. Mix the melted chocolate with some peanut oil or cocoa butter to avoit the icing to be too much thick or hard)
  7. “Inzuppare” completamente i savoiardi da congelati nella copertura al cioccolato, lasciar scolare l’eccesso, quindi spolverarli di cacao e sistemateli su carta da forno giusto il tempo di far solidificare il cioccolato (pochissimi minuti). Dunque servire! Si scongelano in 10/15 minuti.
    (Dip the savoiardo when they are still frozen in the chocolate icing, then cover them vit cocoa and let the chocolate become hard – some minutes, not more. Wait 10/15 minutes to letthe mousse become soft again and serve them)
    lollipop tiramisù

Vi assicuro che la ricetta sembra lunga e complicata (come quasi tutte le ricette del Maestro Montersino), ma non è nulla di trascendentale! E in ogni caso la bontà della mousse al mascarpone e cioccolato bianco vi ripagherà di ogni fatica! Ve lo garantisco! Sono meravigliosi! Bontà tutta da addentare! ;D
(I assure you they are luscious and delicious! The recipe is not too much complicated as it could seem, I assure you! Try them and then you will come here again and say “thank you Cle!”)

lollipop tiramisù


Potrebbero interessarti anche (see also)

Mini Tiramisù Zuppa inglese in coppa di Cle tiramisù da passeggio

Savoiardi

Il savoiardo è il tipo di prodotto che pensi di non poter mai fare a casa, in particolare per la forma che sembra un grandissimo mistero! Per cui spesso la reazione di chi si imbatte per la prima volta nella ricetta di questo biscotto tipico della tradizione italiana è di stupore, soprattutto nello scoprire che altro non è se non “pan di spagna modellabile!” . Gli ingredienti, infatti, sono gli stessi, ma la diversa lavorazione delle uova e la diversa percentuale di farina fa si che l’impasto montato mantenga la forma che gli viene data con il sac à poche.  Come ogni ricetta tradizionale che si rispetti, anche per il savoiardo esistono molte versioni. Io in questa ricetta ho seguito la ricetta di Luca Montersino. Ma penso che ne proverò anche altre! Occhiolino
Do you ever heard about Savoiardo biscuits? It is such a tipical Italian plain biscuit which is made with the same ingredients of the sponge cake (in Italian: pan di spagna, literally bread of Spain, also called genoìse, since it was created by an baker of Genova in honor of the Spanish king) wich is used in many tipical Italian desserts like Tiramisù or Trifle. The ingredients are the same, but the method is lightly different. There are many version, of course. This time I used Mr Montersino recipe!

2012-12-16 13.12.39

I miei non sono perfetti nella forma, ma sono buonissimi anche da soli! Se volete esser peferzionisti ho da poco scoperto che esiste una teglia fattapposta”, come ad esempio quello che ha usato Francesca nel suo blog qualche tempo fa.
Actually mine aren’t perfect! But… they taste really good! However be informed that you ca buy some specific molded baking tin which shall give you great results, like this!

Se qualcosa dovesse andare storto nella lavorazione, e quindi l’impasto non risulterà abbastanza fermo, non disperate: colate il tutto in una teglia e fate finta che volevate fare un un pan di spagna comunque buonissimo! ;D
Should sometimes will go wrong and you will be not able to properly squeeze the mixture through the sac à poche, just pour it in a pan and bake a sponge cake! It will be ok as well.. for another recipe!!!

Ingredienti (Ingredients):

  • 150g di albumi (egg withes)
  • 180g di zucchero semolato  (sugar)
  • 130g di tuorli (yolk)
  • 40g di miele (honey)
  • 75g di amido di riso (io fecola di patate) (potato or rice starch)
  • 170g di farina 00 o di riso (plain flour or rice flour)
  • zucchero a velo (icing sugar)
    *Se usate farina di riso il prodotto sarà del tutto gluten free.
    *should you use rice flour the recipe shall be gluten free.

Procedimento (Directions):

  1. Montare con la frusta gli albumi con lo zucchero semolato, fino ad ottenere una massa stabile ma non troppo compatta.
    (Whip the egg whites with the sugar until fluffy but not too much thick)
  2. Mescolate i tuorli con il miele e incorporateli agli albumi mescolando con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto cercando di non smontare la massa.
    (Mix the yolks with the honey using a fork then mix the yolks to the whipped whites with down to the top movements)
  3. Unite infine la farina e l’amido (o la fecola) setacciate insieme. Trasferite il composto in un sac à poche con bocchetta tonda liscia di 10/12mm.
    (Add the flour and the starch using a sieve and mix with gentle movements . Transfer the mixture in the sac à poche and squeeze it in a baking tin in the shape that you like. The classic uone is long and tight)
  4. Formate con il sac à poche dei bastoncini su carta da forno, spolverizzate con zucchero a velo. Lasciate assorbire lo zucchero quindi spolverateli una seconda volta (aiuterà la formazione della crosticina) (Dust with icing sugar two times ).
    2012-12-16 12.50.03
  5. Cuocere a 220°C per circa 7minuti. (Cook at 428°F for 7 minutes)

2012-12-16 13.09.05

Piccola anticipazione sulla prossima ricetta… cuoceremo il savoiardo sopra dei bastoncini di legno (tipo quelli del gelato, si vendono anche sfusi) e ne faremo… Tiramisù su steccooooooooo!!!! Sorpresa
Guess what? For the next recipe we will use the savoiardo biscuits on a stick… we will make Lollipop Tiramisù!!! Go and buy some ice cream sticks! ;D


Potrebbero interessarti anche: (see also)

bisquit per rotoli P1012766 Biscotto charlotte