Pomodori ripieni di farro

(English version in the first comment below)

Se mi seguite su Instagram (e vi invito a farlo, @wondercle) avete notato che mi sono rimessa ai fornelli, complici le ferie ma soprattutto una estate non troppo calda in cui non si soffre più di tanto a tenere accesi fuochi e forno!

Una delle delizie preparate in questi giorni è stata questa insalata di farro (ormai onnipresente nei miei menù settimanali) ai peperoni e servita nei pomodori. A piacere i pomodori così ripieni possono essere ripassati in forno oppure mangiati tal quali ( o ancora, i pomodori potete semplicemente tagliarli ed aggiungerli all’insalata se non volete usarli come contenitore!)

E’ ottima a tutte le temperature, per cui ve la consiglio per i vostri lunchbox se pranzate in ufficio, oppure come alternativa alla insalata di riso per le vostre giornate al mare. é una idea carina anche in un buffet estivo.

Se la volete rendere la ricetta vegetariana, basterà eliminare il tonno. Per una versione vegana, cuocete il farro in acqua invece che nel latte.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 250g farro
  • 1/2 litro di latte (facoltativo) allungato con un po’ di acqua
  • un cucchiaiono di sale
  • 1 peperone
  • erba cipollina e basilico
  • 100g di tonno in scatola (facoltativo)
  • una manciata di capperi e/o olive nere
  • 4 cucchiai di olio di oliva fruttato
  • 8 pomodori tondi grossi

Procedimento:

  1. Cuocete il farro con il latte, facendo attenzione a girarlo spesso, specie negli ultimi minuti di cottura perché potrebbe attaccarsi al fondo della pentola. Il farro dovrà rimanere un po’ al dente così assorbirà l’acqua dei pomodori una volta condito. Per risparmiare tempo usare farro cotto al vapore.
  2. Mentre il farro cuoce, sistemate un cestello per la cottura a vapore e sistemateci dentro il peperone.
  3. Tagliate la calotta dei pomodori e svuotateli con un cucchiaio, conservando l’interno in una ciotola. Salate l’interno dei pomodori e sistemmateli capovolti sul tagliere in modo che perdano un po’ di acqua di vegetazione.
  4. Scolate il farro al dente (così potrà assorbire l’acqua dei pomodori) e condite il tutto con il peperone spellato e tagliato a dadini, ed il resto degli ingredienti.
  5. Coprite e lasciate riposare una trentina di minuti. Quindi versate il farro nei pomodori, lucidare con un filino di olio e guarnire con del basilico fresco.

A

piacere potete ripassare i pomodori sotto il grill del forno per 15 min circa.

Annunci

Crudaiola fumè (Smoked pasta salad)

Non sono un’amante delle insalate di pasta e della pasta alla crudaiola in generale, benché ami i singoli ingredienti che solitamente vanno a comporre questo piatto. Tuttavia devo dire che questa crudaiola “speciale” che abbiamo messo insieme la mia amica ed io in una pausa pranzo veloce a casa è stata davvero appagante e da replicare.
Actually I’m not a fan of pasta salads even if I love the ingredients usually used to prepare them. However I liked pretty much today “warm pasta salad” which I prepared with a friend in a fast lunch break at home.

Semplice semplice, buona buona, senza sbattimento! Volendo può essere adatta anche per un pranzo fuori porta o in ufficio, o in un buffet, calda o fredda. La provate oggi stesso?
Very simple, very tasty, very fast! It is also good to be prepared ahead and consumed at room temperature, or also you can serve it in a buffet. So… what are you waiting for? Try it now!

Ingredienti (per 4 persone) Ingredients (for 4 servings)
360g pasta corta macaroni
200g pomodorini fresh tomatoes
150g speck a listarelle speck cut in sticks
150g scamorza affumicata a cubetti chopped smoked dried mozzarella (smoked scamorza)
q.b. rucola arugula to taste
q.b. olio evo extra virgin olive oil to taste
q.b. sale e pepe salt and pepper
1 spicchio di aglio (facoltativo) garlic clove (optional)

crudaiola

Procedimento Directions
1. Mentre cuoce la pasta tagliare la scamorza a dadini e lo speck a listarelle spesse. Sgrassare leggermente lo speck su una piastra o una padella antiaderente. While the pasta is cooking chop the scamorza cheese and the speck. Roast the speck on a pan.
2. Raccogliere il tutto in una ciotola sufficientemente grande e buttarvi dentro la pasta scolata al dente. Put cheese and speck in a bowl and mix with the pasta once cooked.
3. Condire con olio a crudo, rucola fresca e pepe. Servire calda o fredda. Dress with some olive oil, arugula and pepper. You can serve it warm or cool.
4. Se non vi piace il sapore dell’olio crudo potete farlo insaporire in una padella con uno spicchio d’aglio e lasciarlo sfrigolare per qualche istante prima di condire la pasta. Should you not like the taste of raw oil, you might warm it with some garlic prior to add it to the pasta.

Potrebbero interessarti anche (see also)

Pesto di rucola e basilico prosciutto crudo radicchio Pasta con carciofi e speck lasagne-fum-alle-zucchine.jpg

Lasagne al pomodoro (per le giornate di pioggia in estate) – Rainy Summer Days Lasagna

Avete mai provato le lasagne al pomodoro fresco? Niente ragù, niente carne, solo un bel sugo profumato al basilico, mozzarella e… besciamella! Sarà fuori moda la besciamella ma a me piace da morire! Vi stupirà la semplice bontà e il non averci pensato prima, magari nella convinzione (sbagliata, che avevo anche io) che un sugo “semplice” fosse quasi “sprecato” in una lasagna! Niente di più falso!
Questo piatto è l’ideale da preparare soprattutto in estate, quando piove e l’aria è più fresca, quei giorni in cui non potete andare al mare ma si può accendere il forno senza troppo soffrire. Il sole non vi mancherà affatto perché lo sentirete esplodere nel gusto del pomodoro fresco e del basilico. Provare per credere! E poi è facile, si prepara in 5 secondi!!!
Did you ever taste a lasagna with a fresh tomato and mozzarella dressing? No meat, no ragù! If not you have to try it. It is simply delicious in its semplicity and you will belove it wondering why didn’t you think about that before!
I think this is the perfect main dish for rainy summer days, when the sun is missing and the air fresh so you might light on the oven without problems! You will miss no more the sun: you will feel it in your dish, in your mouth! And… It is really easy to prepare!

photo

Questa ricetta è anche una ottima soluzione per quelle volte che avete ospiti a pranzo mentre voi siete a dieta! Potrete o servire a tutti questa delizia (e vi chiederanno il bis) oppure preparare delle porzioni da “lady” a parte che non daranno molto nell’occhio e vi faranno evitare indiscrete domande sulla dieta nonché esortazioni a lasciar stare!!! ;D
Also this is a good choice if you are on a diet and you have some guest for dinner: no one will note that you prepared something “light” and you can stick with your diet plan better!!!

 

  Ingredienti per 4 persone Ingredients for 4 servings
250g Lasagne Fres or dried Lasagna
500g Pomodori maturi da sugo Fresh red tomatoes
250g Mozzarella Mozzarella cheese
1/2 lit. Besciamella Bechamel
q.b. Parmigiano grattugiato Grated parmesan cheese
q.b. Olio evo Extra virgin olive oil to taste
q.b. sale e pepe Salt and pepper to taste
q.b. Basilico Basil
q.b. Aglio o Cipolla Garlic or Onion for the tomato sauce

 

  Procedimento Directions
1 Preparare la besciamella seguendo la vostra solita ricetta (trovate la mia qui) a meno che non vogliate utilizzare quella già pronta. Prepare the bechamelle sauce following your recipe or mine here. You can also use ready made one.
2 Privare i pomodori della buccia e dei semi e preparare un sugo al pomodoro fresco profumato con basilico (utilizzate aglio o cipolla secondo il vostro gusto). Se necessario passare al passaverdure o con il minipimer per omogeneizzare il tutto. Cleanse the tomatoes, peel them and remove the seeds and prepare a tomato sauce with basil and garlic or onion, as you like it! If needed blend it and omogenize it.
3 Stendere sul fondo di una teglia un velo di besciamella. Stratificare la lasagna distribuendo sopra ogni sfoglia di pasta del sugo al pomodoro, la mozzarella sfilacciata, una generosa manciata di parmigiano,  qualche foglia di basilico e qualche cucchiaio di besciamella, fino ad esaurimento degli ingredienti. Layer the lasagna: spread some bechamel (no more than a cup) on the base of a dish. Cover with sheets of lasagna, without overlapping them. Cover these with the tomato souce, some dried mozzarella, and basil leaves.  Next add a few tablespoons of béchamel sauce along with some parmesan,,
4 Spalmare sull’ultimo strato la besciamella rimasta e l’eventuale salsa di pomodoro eccedente. A piacere decorare con delle fettine di pomodoro e foglioline di basilico, cospargere leggermente di parmigiano per aiutare la gratinatura. Continue in this way until all the ingredients are used up. The top layer: Cover with the remaining béchamel and tomato souce (if there is any left). Sprinkle with parmesan and decorate with tomato slices.

photo_3

5 Infornare a 180° sino a che non è ben dorata in superficie (o cmq secondo indicazioni di cottura della lasagna prescelta).
Le lasagne devono leggermente imbrunirsi in superficie, se si scuriscono troppo copritele con un foglio di alluminio. Lasciar riposare 15 min prima di servire. Può essere congelata da cotta.
Bake at 350°F for the time indicated on the lasagna packet.
The top of the lasagna should be lightly brown. If it is browning too quickly during cooking then cover the top of the dish with foil. Once cooked, let the lasagna rest for around 15 minutes prior to serving. Any leftovers can be frozen.

photo

Varianti: Volendo potete sostituire in tutto o in parte la besciamella con stracciatella. Va bene anche utilizzare eventuale crema pasticcera salata che vi è avanzata. Se la volete più calorica aggiungete delle uova sode, ma state pur certi che vi piacerà moltissimo anche così!

Potrebbero interessarti anche (see also)

lasagne-fum-alle-zucchine.jpg pasta melanzane mozzarella Pomodori farciti al forno