Glassa lucida al cioccolato bianco

Questa glassa è ottima per ottenere una perfetta glassa al cioccolato bianco per ricoprire torte o bavaresi, grandi o piccole! Aggiungendo del colorante liposolubile otterrete uno splendido glassaggio lucido colorato, molto di moda in questo periodo.

Quella sotto è la mezza dose proposta da Montersino, sufficiente per coprire una torta di 22/24 cm di diametro.

Attenzione: La dose di gelatina presente nel libro “Tiramisù e Chantilly” nella ricetta della Perla Rubino è sbagliata! La dose giusta la trovate qui di seguito o nel libro Golosi di Salute.

Ingredienti:

  • 150g panna fresca
  • 225g cioccolato bianco
  • 150g sciroppo di glucosio
  • 5g colla di pesce in fogli
  • 15g latte il polvere intero
  • 5 g in polvere biossido di titanio (facoltativo, serve come colorante bianco perché il cioccolato bianco è per sua natura giallognolo, se la volete in un colore diverso, optate per un diverso colorante, purché liposolubile)

glassa bianca

Procedimento:

  1. Ammollate la gelatina in acqua fredda.
  2. Portate la panna a bollore con il latte in polvere e lo sciroppo di glucosio.
  3. Fuori dal fuoco unite il cioccolato bianco e la gelatina in fogli (scaldare leggermente se necessario)
  4. Emulsionate con un mixer ad immersione aggiungendo il colorante bianco se necessario.

Utilizzo: La glassa va versata abbondantemente al centro della torta torta, poggiata su una gratella, facendola colare sui bordi l’eccesso (eventualmente con l’aiuto di una spatola. La glassa colata si può recuperare e riutilizzare ma è preferibile non versarla di nuovo sulla torta per mantenere la liscezza assoluta!
La glassa si può conservare in frigo per qualche giorno. Al momento dell’utilizzo scaldarla leggermente al microonde per renderla di nuovo fluida.

I risultati migliori si ottengono se congelate la torta o la mousse prima di glassarla.

Per un esempio di utilizzo vedi questa ricetta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: