panini-hamburger-fatti-in-casa

Hamburger Buns

A casa gli hamburger li prepariamo spesso e, devo dire, abbastanza di frequente ci concediamo anche una capatina da Mc Donald, per cui, in questo periodo di lockdown, come non cimentarsi nella preparazione dei panini per hamburger fatti in casa (gli hamburger buns, appunto)? Vi avevo anticipato le dosi sui social, ecco la ricetta completa con tutti i consigli per non sbagliare!

A proposito! Mi seguite su Facebook ed Instagram, vero? E’ li’ che si hanno le anticipazioni “calde calde” appena sfornate dalla mia cucina!

Per la ricetta non ho cercato in rete: sono andata sul sicuro ed ho testato quella proposta in questo libro monotematico dedicato proprio agli hamburgher, ricevuto in regalo qualche tempo fa.

E’ un libro davvero fatto bene ed interessante, spiega in maniera dettagliata i segreti per ogni singolo componente del vostro hamburger con tante ricette per variare i vostri accostamenti.

Se volete farvi una idea delle ricette presenti nel libro potete vedere qualche immagine estratta dal libro a questo link, mentre per acquistarlo lo trovate disponibile su Amazon, in italiano e anche in inglese, versione Kindle.

Ma torniamo alla ricetta dei panini per hamburgher: fondamentalmente si tratta di panini al latte, non troppo grassi. Volendo sono adatti anche per la colazione dato il loro sapore “dolce-sale”. Per avere dei panini per hamburger soffici è consigliabile procedere con un doppia lievitazione.

Disclaimer: Non sono panini simili a quelli del McDonald. Formano una crosticina croccante e dentro sono morbidi come un pan brioche.

hamburger-buns

Ingredienti per circa 10 panini

  • 500g farina (metà manitoba, metà 00 o 0)
  • 2 vasetti di yogurt bianco (al naturale oppure dolce) (*)
  • Mezzo cubetto lievito di birra (12g circa)
  • 40g zucchero
  • 1 uovo+ 1 tuorlo
  • 25g burro a temperatura ambiente
  • 10g sale
  • Acqua se occorre per impastare
  • 1 albume e semi di sesamo per spennellare

(*) la ricetta prevede l’uso di latte 175ml di fermentato che non ho idea di come reperire o fare. Ho pensato che sostituirlo con lo yogurt, invece che con il latte “semplice” potesse essere una soluzione migliore! 175ml di yougurt però non sono stati sufficienti per impastare, per cui ho usato due vasetti.

hamburger-buns

Come si preparano i panini per hamburgher

Potete preparare l’impasto per i panini sia a mano che nella impastatrice. Sconsiglio la macchina del pane che riscalda troppo l’impasto rendendolo troppo liquidino e non facilmente lavorabile.

  1. Nella ciotola per impastare raccogliere la farina, e al centro versare lo yogurt, il lievito sbriciolato, lo zucchero, il sale l’uovo ed il tuorlo. Impastare sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. A seconda del gradi di assorbimento della vostra farina, potrebbe essere necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua. L’impasto deve essere morbido, ma comunque modellabile (dovete poter formare delle sfere che non si spatasciano!) Alla fine incorporare anche il burro.
  2. Trasferire l’impasto in una ciotola per lievitazione e lasciar lievitare, coperto, fino al raddoppio (circa due ore).
  3. Trascorse due ore, rompere la lievitazione ed impastare nuovamente il tutto. Quindi formare le palline (i buns).
  4. Per ottenere una cottura ottimale ed uniforme io vi consiglio di pesare le pezzature, in modo che siano tutte uguali. Io ho fatto sferette di 80/82g l’una, i panini che ho ottenuto sono perfetti come misura per hamburger di circa 10 cm di diametro, ossia la misura della mia pressa per hamburger e la misura degli hamburgher “medi” comunemente veduti al supermercato. Se preferite degli hamburgher XL fate delle pezzature più grandi.
  5. Una volta diviso l’impasto (otterrete circa 10 “pezzetti” di pasta) formate delle sfere il più “perfette” possibile, facendo roteare l’impasto con il palmo della mano contro il piano di lavoro (pirlatura). Se notate che l’impasto è appiccicoso, mettete i pezzetti di pasta in frigo e prendetene pochi per volta per eseguire la pirlatura (oppure, se avete già buona manualità, cercate di essere il più veloci possibili in questo passaggio).
  6. Disponete le sfere di impasto direttamente sulla teglia del forno, coperta con carta da forno o silpat distanziandole in maniera uniforme. Coprite con pellicola (lasciando comunque che passi dell’aria) e lasciate lievitare per almeno un’altra ora.
  7. Trascorso il tempo di lievitazione, spennellate i buns con un mix di albume e acqua (pari peso) e cospargete con semi di sesamo o di papavero o altri semi a vostra scelta.
  8. Infornate a 190* (forno statico) per 18 minuti (20 se avete fatto delle pezzature più grandi). I panini devono essere ben dorati.
  9. Lasciar raffreddare prima di tagliare a metà.

Importante: prima dell’utilizzo, tagliare a metà i panini, imburrare entrambe le metà e metterli a tostare in forno oppure su una piastra (sconsiglio la padella perché se non siete attenti o “esperti” potrebbe scaldarsi troppo e potreste bruciacchiare il pane)

panini-hamburger-fatti-in-casa

Potete congelare i panini sia da cotti che dopo la lievitazione. Consiglio di congelarli cotti e già tagliati a metà, in modo da rendere più semplice il loro utilizzo successivamente.

Sotto potete ammirare i miei primi panini per hamburgher home made al loro primo utilizzo! Assolutamente da far diventare una tradizione settimanale al pari della pizza! Divertitevi!

cheeseburger-patatine

Quale è il tuo hamburger preferito? Scrivilo nei commenti! Il mio preferito? L’hamburger del contadino, con uova e bacon, mangiato a Las Vegas nell’hamburgeria di Gordon Ramsay!!!

Chiedilo a Cle!

Hai dubbi o domande per l’esecuzione di questa ricetta? Lascia un commento sotto, oppure mandami una email!

2 pensieri su “Hamburger Buns

Rispondi a PROVA LE RICETTE DI CETTY Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...