Torta panna e cioccolato

Questa è stata la torta “dei bambini” durante l’ultimo compleanno di mia figlia (che mi ha aiutata nella preparazione, a modo suo!), golosa ma non troppo elaborata nei gusti e negli accostamenti. Un modo carino, moderno e decisamente più fresco (grazie alla presenza del formaggio spallmabile) di presentare l’abbinamento classico panna&cioccolato.

La crema è (con qualche variante) quella proposta da Montersino per le mini charlotte di Peccati Mignon. Se pensate di servirla a degli adulti il mio consiglio spassionato è quello di usare una bagna alcolica (decidete voi quale, io vi consiglio quella al San Marzano Borsci) per dare una caratterizzazione di sapore con maggiore appeal. Senza nota alcolica rimane una torta buona, ma, secondo me, con poco carattere!

Per la decorazione ho optato per una cosa semplice, senza troppe pretese ma che comunque risulta simpatico e giocoso, lasciandomi ispirare dai trend moderni delle cream tarte e dele naked cakes. Non ho aggiunto altri topping per consentire ai bambini di mangiarla facilmente.

torta panna e cioccolato2

Ingredienti per una torta di circa 22/24 cm diametro

  • 1 pan di spagna tagliato in tre dischi (oppure savoiardi)
  • 250g formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 250g mascarpone
  • 250ml panna fresca
  • 150g zucchero semolato
  • 100g burro a temperatura ambiente
  • 5g gelatina in fogli
  • 100g cioccolato fondente
  • 50ml latte o panna
  • bagna alla vaniglia oppure alcolica (es. al San Marzano Borsci)

Procedimento:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Ammollare la gelatina in fogli in acqua fredda. In un pentolino oppure al microonde scaldare un pochino di panna, quanto basta per sciogliere la gelatina.
  2. In un bricco montare con le fruste la panna, zucchero, la gelatina, il mascarpone, il formaggio, il burro (meno una noce) e lo ottenendo un composto cremoso, facendo però attenzione a non montarlo troppo.
  3. In un’altra ciotola fondete il cioccolato con un pochino di burro, quindi stemperatelo un pochino con 50 ml di panna o latte.
  4. Unite al cioccolato 230g. di composto bianco precedentemente ottenuto. Trasferite i due composti in due sac a poche.
  5. Bagnare il pan di spagna con una bagna alla vaniglia oppure alcolica, quindi creare degli spuntoncini con il sac a poche creando dei cerchi concentrici alternati di crema bianca e di crema nera (se alternate i colori sul bordo otterrete un simpatico effetto scacchiera quando tagliate la torta).

torta panna e cioccolato

Varianti e Suggerimenti:
– Se preferite la crema può essere anche solo patolata. In questo caso potete non aggiungere la gelatina, in quanto non c’è necessità per la crema di mantenere la forma che le darete.
– E’ ottima anche la variante con sola crema bianca (o nera) e pesche sciroppate e bagna al liquore strega
– Essendo praticamente “neutra” potete giocare con tute le bagne che legano bene con il cioccolato, dal caffè, al cappuccino, passando per il cointrau sino al mio amato San Marzano Borsci. Sperimentate, personalizzatela e godetevela! 🙂

Annunci

Più lo mandi giù e più ti tira su! (The more you swallow it, the more it pick you up!)

Oggi è la giornata mondiale della cucina italiana. Quest’anno si celebra il Tiramisù, il dolce a base di savoiardi inzuppati nel caffè e crema al mascarpone. Esistono innumerevoli versioni del tiramisù e molte, diciamolo, non potrebbero a rigore portare questo nome. In questo blog stesso ne avete trovate diverse varianti, molte con la firma di Luca Montersino.
(Today they celebrate the Italian cuisine day. This year, today, the world is celebrating the Tiramisù, the most famous Italian dessert. His name means “pick me up” and it refer to the energy you receive from the coffee, the cocoa and the egg and mascarpone cream. The more you eat… the more it will pick you up!)

Avevo tra le bozze il tiramisù su stecco e il tiramisushi… ma ho deciso di celebrare questo giorno all’insegna della semplicità, riproponendo ai nuovi amici la mia ricetta storica, perfetta del tiramisù. Quella che faccio da anni e che ha preso sempre decine e decine di pollici in su. Anzi. Gli amici che hanno assaggiato la mia versione e quelle di Montersino hanno preferito il mio! Sorpresa
(Here passed so many Tiramisù interpretation, and I have some other to share with you! But today I want to share with you my classic recipe, the one my friends belove, even those who tasted Mr Montersino ones!)

Alla mia ricetta tradizionale ho però applicato il metodo della “cottura” delle uova con lo sciroppo di zucchero. In pratica, invece di utilizzare tuorli e albumi crudi, preparo una meringa italiana da una parte e una pate à bomb dall’altra, e poi via con la preparazione tradizionale.
(However sometimes I apply to my recipe, Mr Montersino advices, so I’m going to provide you with both versions)

tiramisù cle

La variante che vi propongo rispetto alla ricetta tradizionale, è quella di utilizzare come base non dei savoiardi, ma una torta al cioccolato (per esempio quella che ho postato qui). Posso assicurarvi che il risultato è assolutamente spet-ta-go-lo-so!!!
(I suggest you to try the Tiramisù with a chocolate cake. I assure you it is really spectadelicious!!!)

Ingredienti per circa 6/8 persone:
(Ingredients for 6/8 servings)

  • torta al cioccolato (a chocoalte cake, feel free to use this recipe )
  • 250g mascarpone  (mascarpone cheese)
  • 4 uova (4 eggs)
  • 8 cucchiai di zucchero (8 tbs sugar)
  • 200ml di caffè ristretto (italian style espresso coffee)
  • cacao amaro per decorare (cocoa powder)
  • san marzano borsci o liquore al caffè (coffee liqueur)

Procedimento:
(Directions)

  1. Preparare il caffè. E’ bene utilizzare caffè appena preparato e non caffè avanzato o peggio vecchio di qualche giorno. Zuccheratelo a piacere oppure correggetelo con del liquore (es liquore al caffè o san marzano borsci).
    (Prepare the coffee: I suggest you to prepare the coffee when you need it. Do not use coffee leftovers. Add sugar as you prefer and/or some liqueur)
  2. Preparare la crema: (utilizzo a crudo) Separare gli albumi dai tuorli e montare i primi a neve fermissima. In una ciotola piuttosto capiente lavorare lo zucchero con i tuorli e sbatterli con le fruste sino a che la crema non diventa liscia e chiarissima, quasi bianca. Aggiungere il mascarpone ed amalgamarlo sino a che non ci saranno grumi aiutandovi con una frusta elettrica. Incorporare gli albumi con movimenti dl basso verso l’alto per non smontarli.(Prepare the cream: – raw method- whip the egg whites. Whip the yolks with the sugar until smooth and light. Then add the mascarpone cheese and finally the wipped whites.)
    (con zucchero cotto a 121°) In un pentolino mettere un paio di cucchiai di acqua e 4 cucchiai colmi di zucchero, portare il tutto a 121° quindi versare a filo in una ciotola in cui avrete iniziato a sbattere gli albumi (meringa italiana). Montare fino a raffreddamento e mettere da parte.
    Allo stesso modo, portare a 121° altri 4 cucchiai di zucchero con poca acqua, versare lo sciroppo a filo sui tuorli che avrete iniziato a sbattere con una frusta. Montare sino a raffreddamento, quindi unire il mascarpone.(italian meringue method – melt 4 tbs of sugar with 2 tbs water and boil until the soft ball stage. Then add to the whipped egg whites and whip until they are at room temperature. Do the same thing with the yolks. Mix the yolks with the mascarpone cheese, then add the meringue. )
    Unire la meringa alla patè à bombe. A piacere aromatizzate con del liquore.
    (Add some liqueur if you like it)
  3. Montaggio del dolce: tagliate la torta al cioccolato in tre dischi. In una ciotola abbastanza capiente alternare due strati di torta al cioccolato bagnata con il caffè e la crema al mascarpone.
    Terminate decorando con dei cubetti di torta al cioccolato sulla superficie della crema e una leggera spolverata di cacao.
    (Alternate two chocolate cake layers to two cream layers. Decore with some chocolate cake checks and a dust of cocoa)

tiramisù cle

Buoni tiramisù a tutti! Sorriso


P1010367.jpg tiramis-limoncello-cocco-fragole.jpg Mini Tiramisù

Salame al cioccolato senza uova e senza lattosio (Egg and lactose free chocolate sausage )

Uno dei dolci più amati: il salame al cioccolato. E oggi ve lo propongo in una versione completamente senza uova e senza lattosio, pensato naturalmente per la mia amica Francesca di cui vi ho parlato in occasione del contest per dolci senza uova.
One of the most loved dessert: the choccolate sausage! And this will be loved by everyone: it is egg and lactose free, made for my friend Francesca.

DSCN1914

Un ringraziamento speciale va ad Herbs e ai suoi savoiardi Veg, che mi hanno reso possibile realizzare con un buon risultato estetico questo finto salame. Non ho potuto seguire alla lettera la ricetta causa mancanza di alcuni ingredienti, sarà per questo che mi sono venuti un po’ gommosetti. Però li ho congelati per utilizzarli all’occorrenza e devo dire che in questo caso si sono comportati più che egregiamente.
A special thanks goes to Herbs and her Veggy Savoj biscuits, which made such sausage looks very goodl I stored the biscuits in the freezer so I can use them in every moment.

Ma passiamo alla ricetta del salame al cioccolato. And now go and see the recipe!

Ingredienti :

  • 100 g cioccolato fondente (plain chocolate)
  • 100 g margarina (margarine)
  • 80/100 g di zucchero (dipende dal vostro gusto) (sugar)
  • 75 g cacao amaro (cocoa powder)
  • 3-4 cucchiai di San Marzano Borsci (o marsala, rhum, liquore al caffè, all’arancia… quello che più vi piace) (3-4 tbs of liqueur)
  • 250g di savoiardi Veg o di biscotti senza latticini e senza uova (eggs and lactose free biscuits or Herbs’s Veggy Savoy biscuits)
  • zucchero a velo q.b. per decorare (icin sugar to decorate)

Per i savoiardi Veg – For the Veggy Savoy Biscuits:

380 g di farina(flour)-20 g di fecola di patate(potato flour)-80 g di frumina(stark)-100 g di margarina(margarine) -180 g di zucchero di canna(brown sugar)-170 g di latte di soia(soy milk) + 20 g di acqua(water) -2 cucchiai di miele o sciroppo di riso(2tbs honey or corn syrup) –1 cucchiaino di bicarbonato(1tsp baking soda) – 1/2 cucchiaino di vanillina(1/2 tsp vanillin) – 2 cucchiaini di lievito per dolci(2tsp baking). Per il procedimento vi rimando alle spiegazioni di Herbs. (Direction in Herbs blog)

Procedimento:

  1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e lasciare intiepidire. Tritare grossolanamente i savoiardi Veg (o i biscotti) in un cutter. Non devono essere polverizzati. (Melt the choccolate in the microwave. Grossly crumble the biscuits)
  2. Lavorare la margarina con lo zucchero utilizzando un cucchiaio di legno, aggiungere il cacao, il liquore ed infine il cioccolato sciolto. (Mix the margarine with sugar, cocoa and liqueur. Then add the melted choccolate).
  3. Unire infine i biscotti e amalgamare il tutto (Add the biscuits and mix all toghether)
    2012-09-08 21.09.11
  4. Stendere sul piano di lavoro leggermente inumidito un foglio di pellicola, in modo che rimanga ben tesa. Versatevi sopra il composto di cioccolato. Aiutandovi con la pellicola formate un salame. Chiudete a caramella, e fatelo rotolare ancora per dargli una forma più regolare. (Shape the mixture as a sausage using the clingfilm. Wrap it as a candy and roll it on the table untill it has a regular cilinder shape)
  5. Far riposare in frigo o in freezer per 20/30 min. Quindi liberatelo dalla pellicola, spolverate di zucchero a velo e servite a fette! (Let the “sausage” rest in the freezer or in the fridge for 30 minutes. Then dust with the icing sugar and cut in slices)

IMG_0802

Se vi piace potete usare oltre ai biscotti anche frutta secca. Should you like you can also add some nuts.


Potrebbero interessarti anche (see also)

tartufinicle Crostata cioccolato senza uova delizia veg alla pesca e cioccolato